Ambiti d’intervento

Il lutto è un’esperienza inevitabile per ciascuno di noi, anche se spesso ignorata. Nonostante razionalmente si sappia che in una vita finita nulla è fatto per essere infinito, troppo spesso non è facile accettare la perdita di ciò che amiamo o delle persone a cui siamo legati. Costantemente perdiamo immagini di noi stessi, dobbiamo lasciare andare sogni, progetti, amici che per un tempo più o meno lungo ci sono stati vicini, figli che costruiscono l’indipendenza lontani da noi e infine persone che per vecchiaia, malattia o eventi inattesi, smettono di abitare le nostre vite.

Un lutto non elaborato, sia esso la perdita di una persona amata, di un ruolo sociale, di una relazione fondamentale, diviene un lucchetto che chiude una catena che ci lega al passato e ci impedisce di vivere il presente.

Ogni lucchetto ha la sua chiave e ogni catena, per quanto resistente, può essere spezzata o aperta.